MASTER

Master in Medicina Geriatrica 

 

 

Presentazione

Il Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto dell’Università degli Studi di San Marino in collaborazione con l’Università degli Studi di Ferrara, istituisce, per l’Anno Accademico 2015/2016, un Master di Secondo livello in Medicina Geriatrica.

Negli ultimi 100 anni si è assistito, in tutti i Paesi Occidentali, a un aumento progressivo della popolazione anziana. Si stima che in Italia vi siano attualmente più di 12 milioni di soggetti anziani (età > 65 anni); di questi, più di 2 milioni sono non-autosufficienti, mentre più di 200.000 sono residenti presso strutture di ricovero per anziani (istituzionalizzati). Gli anziani consumano gran parte delle risorse sanitarie del nostro Paese.

La medicina geriatrica ha assunto da anni un ruolo centrale nella cura e nella gestione dei pazienti anziani e ha sviluppato una metodologia di lavoro specifica denominata ’valutazione multidimensionale geriatrica’ (VMG). Il paziente anziano ha infatti particolari caratteristiche che lo distinguono dal paziente adulto: presentazione atipica delle patologiecomorbilitàdeclino dello stato funzionale e cognitivoinstabilità clinicariduzione della mobilitàproblemi di ordine sociale ed economico. Tutte queste caratteristiche richiedono una particolare preparazione da parte dei medici che operano quotidianamente a contatto con pazienti anziani, sia al di fuori che all’interno di strutture a essi dedicate. Queste includono non solo i reparti ospedalieri e gli ambulatori di Geriatria e Medicina Interna, ma anche strutture territoriali come le lungodegenze, le residenze sanitarie assistite (RSA) e le case protette.

Il bisogno di formazione geriatrica è pertanto in crescita esponenziale tra il personale medico, a fronte di un’offerta ufficiale che, ad oggi, è limitata dal punto di vista quantitativo, alle sole scuole di specializzazione in Geriatria.

L’obiettivo del Master è quello di fornire una formazione specialistica di base nel campo della medicina geriatrica, della metodologia, delle patologie correlate all’invecchiamento, del loro inquadramento e trattamento, in linea con quelle fornite in ambito universitario, nei Paesi più  avanzati in questo campo.

L’idea è quella di fornire le nozioni essenziali della medicina geriatrica a medici che, pur operando quotidianamente con pazienti anziani, non sono in possesso di una specializzazione in Geriatria.

Il Master è organizzato in collaborazione con l’Associazione Sammarinese di Gerontologia e Geriatria.

Il Master in Medicina Geriatrica ha ottenuto, nel 2015, il patrocinio ufficiale della Società Italiana di Geriatria e Gerontologia (SIGG) oltre che della IAGG –European Region.

 

Obiettivi

Fornire una formazione di elevato livello nel campo della Medicina Geriatrica, con riferimento alla epidemiologia, alle patologie correlateall’invecchiamento, al loro inquadramento e trattamento.

In particolare il corso mira a fornire:

  • una conoscenza delle più recenti acquisizioni in ambito gerontologico e geriatrico
  • l’acquisizione dei principi basilari della valutazione multidimensionale geriatrica e degli strumenti ad essa necessari
  • l’approfondimento delle principali sindromi/patologie dell’anziano(raccolta anamnestica, esame funzionale, interpretazione di esami strumentali e per immagini, ragionamento clinico, diagnosi differenziale, prognosi)
  • un addestramento al corretto uso di scale e test specifici per la valutazione della popolazione anziana
profilo funzionale

Il medico acquisirà specifiche competenze nella valutazione e nel trattamento del paziente anziano.

In particolare, il medico:
•  svilupperà un elevato standard di abilità nella valutazione multidimensionale geriatrica (VMG) e nell’esecuzione di test e scale geriatriche

•  acquisirà la capacità di analizzare, in modo critico, la condizione clinica e la prognosi del paziente geriatrico, come risultato di un processo di integrazione dell’esperienza clinica e della miglior evidenza scientifica

•  sulla base dei principi dell’Evidence Based Medicine, laddove disponibili, saprà decidere circa le procedure diagnostiche e terapeutiche più idonee per lo specifico paziente anziano, valutando le eventuali possibilità di recupero delle precedenti abilità e proponendo un piano terapeutico-assistenziale individualizzato

 

Sbocchi occupazionali 

Il medico che conseguirà il Master in Medicina Geriatrica potrà vantare una competenza essenziale ma specifica nel campo della medicina degli anziani. Tale competenza potrà essere utilizzata sia nell’ambito della medicina di base che delle strutture territoriali e residenziali dedicate agli anziani.

Tale richiesta è in forte crescita a causa del progressivo invecchiamento della popolazione e del continuo aumento di soggetti ultraottantenni nel nostro Paese. Gli strumenti professionali forniti permetteranno inoltre, a quanti conseguiranno il Master in Medicina Geriatrica, di condividere con i colleghi specialisti in Geriatria una serie di metodologie già ampiamente validate e usate a livello internazionale.

 

Piano di studi 

Il Master si articola in un anno di corso, per un totale di 1500 ore, corrispondenti a 60 CFU, fra formazione in aula, formazione a distanza e tirocinio, con questa ripartizione:

a) attività didattica (lezioni frontali, attività formative in piccoli gruppi) e attività di studio individuale per un totale di 900 ore (200 ore di attività didattica e 700 di studio individuale), corrispondenti a 36 CFU

b) attività di tirocinio per un totale di 500 ore, corrispondenti a 20 CFU

c) tesi per un totale di 100 ore, corrispondenti a 4 CFU.

L’attività didattica, con frequenza obbligatoria, è suddivisa in 10 moduli, distribuiti in 10 mesi nell’arco di un anno accademico.
Ogni modulo didattico è organizzato in due giornate: venerdì (mattina e pomeriggio) e sabato (mattina) e sarà costituito da lezioni teorico-praticheed eventuali attività culturali integrative.

L’obbligo di frequenza è del 75% del monte di ore previsto per la formazione in aula.

 

Docenti

DIRETTORE del MASTER
Prof. Giovanni Zuliani, Università di Ferrara

VICE DIRETTORE DEL MASTER e COORDINATORE DELLA DIDATTICA
Dr. Giancarlo Ghironzi, San Marino

TUTOR DELLA DIDATTICA APPLICATA
Dr Carlo Renzini, Opedale di Stato, Repubblica di San Marino

COMITATO SCIENTIFICO
– Prof. Domenico Cucinotta, Bologna
– Dott. Enrico Rossi , Ospedale di Stato, Repubblica di San Marino
– Dott. Giancarlo Ghironzi, Università di San Marino
– Dott. Carlo Renzini, Ospedale di Stato, Repubblica di San Marino
– Dott.ssa Marina Foscoli , Ospedale di Stato, Repubblica di San Marino
– Prof. Andrea Ungar, Università di Firenze
– Dott. Stefano Volpato, Università di Ferrara
– Prof. Giovanni Zuliani, Università di Ferrara

FACULTY
Massimo Arlotti, Manuela Campidelli, Alessandro Capucci, Stefano Caracciolo, Giorgio Cruciani, Domenico Cucinotta, Carlo Daniele, Alessia Fabiano, Marina Foscoli, Alessandra Gennari, Giancarlo Ghironzi, Giorgio Grani, Liano Marinelli, Giorgia Mariotti, Chiara Mussi, Andrea Mussoni, Paolo Piva, Luigi Prioli, Maria Simona Rampulla, Carlo Renzini, Franco Romagnoni, Enrico Rossi, Giovanni Scanelli, Elisabetta Silingardi, Luka Simetovic, Niksa Simetovic, Astrid Stuckelberger, Davide Tassinari, Singora Tonti, Andrea Ungar, Vittorio Vitale, Giovanni Vitullo, Stefano Volpato, Giovanni Zuliani, Amedeo Zurlo, Rabih Chattat, Andrea Fabbo.

Si associano all’insegnamento anche diplomati del Master in Medicina Geriatrica.

 

Esami finali ed intermediari

Ogni materia prevede a fine corso un esame intermedio che valuti il livello di apprendimento dello studente. La modalità di effettuazione degli esami di teoria è scelta dal singolo docente, utilizzando preferibilmente questionari a risposta multipla (multiple choice).

La competenza clinica sarà esaminata, se ritenuto necessario, con un esame pratico condotto su caso clinico.

La pratica clinica, condotta in ambito ospedaliero o struttura privata accreditata, sarà giudicata dal tutor in relazione alle capacità dimostrate dallo studente nel valutare un paziente geriatrico e nell’usare i test o le scale specifiche adatte del caso.

Il conseguimento del titolo è subordinato al superamento di tutte le prove di esame, oltre che alla presentazione ediscussione della tesi.

Il mancato superamento delle prove previste dà diritto al solo rilascio di un attestato di frequenza.

Discussione tesi

Per sostenere l’esame finale è necessario compilare la domanda di ammissione, redatta su apposito modulo, e consegnarla o inviarla al Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto – ms.msrinu@dsed –.
La tesi di Master dovrà essere consegnata o spedita, in duplice copia, firmata dal relatore o dal Direttore del Master, a:
Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto
Salita alla Rocca, 44
47890 San Marino Città
Repubblica di San Marino
La tesi dovrà essere composta da un minimo di 30 cartelle in formato A4, con interlinea 1.5 e rilegata (15 fogli totali stampati fronte/retro).
La tesi dovrà contenere:
– Indice
– Introduzione
– Articolazione degli argomenti in capitoli
– Capitolo conclusivo
– Bibliografia
E’ necessario consegnare anche un abstract della tesi (1 o 2 pagine) e una presentazione in power point da utilizzare durante la discussione finale.

Cerimonia di Consegna Diplomi VI edizione (data da definire) 

Aula didattica presso Residenza “La Fiorina”, via Andrea di Riccio 18/20 -Domagnano- Repubblica di San Marino.

 

Iscrizioni e costi

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 novembre 2017.

vai alla pagina delle iscrizioni

Il Master, di durata annuale, ha un costo di euro 2.300,00 comprensivo anche di due coffee break e pausa pranzo il venerdì e un coffee break il sabato mattina.

Contatti:

Info@asgg.sm